Oxolufã
 
Orixá della creazione, Oxalá è il padre, saggio e sereno. È un orixá funfun(Bianco), colore che evoca la serenità e il silenzio. 
A Oxalá non piacciono la confusione e la violenza. 
Si manifesta in due forme: Oxoguiã e Oxolufã. 

Oxolufã è Oxalá vecchio: calmo e sapiente, danza curvo, appoggiandosi all'opaxorô, bastone di metallo argentato.

   L'Alà, il grande panno bianco, è il suo emblema. È sotto all'Alà disteso che egli accoglie la vita o la morte. 
Uno dei riti, durante il ciclo liturgico di Oxalá, consiste nel sospendere un lunghissimo panno immacolato sopra la testa dei partecipanti,
che cantando e danzando in una processione rituale simboleggiano il fatto che si pongono sotto la protezione del grande Orixá Funfun.
 
 

SALUTO 
Epa-babá! 

COLORI 
bianco 

GIORNO 
venerdì 

SIMBOLO 
opaxorô (pastorale) 

ELEMENTO NATURA 
cielo 

ANIMALE SACRO 
lumaca

                                       


Ebô di Oxolufã    MITO

 


Exú :: Ogum :: Oxóssi :: Ossaim :: Oxumarê :: Nanã :: Logun-Edê :: Omolú :: Irôko :: Obá :: Oxum :: Xangô :: Oyá-Iansã :: Ewá :: Yemanjá :: Oxoguiã :: Oxolufã :: Erê-Ibeji